guerra borsa finanza
Guerra e Borse

Chi opera in Borsa ha notato che l'oscillazione dei prezzi è in sintonia continua con le news. Botte a Saddam: borse in rialzo; difficoltà all'avanzata USA: borse in ribasso. Le borse tifano USA! I soliti moralisti condannano il cinismo degli investitori! Quale cinismo! Nel libero mercato tutto influenza il prezzo! Perché non dovrebbe la Guerra o la Pace? Piuttosto viene da chiedere il perché gli indici borsistici tifino USA. Essi tifano, soprattutto stabilità e sviluppo. La vittoria USA fa bene ad entrambi. 
C'è un'eccezione storica. Riguarda uno dei momenti più drammatici per Roma: HANNIBAL AD PORTAS! 211 A.C., Annibale, dopo aver razziato il territorio, si accampa a tre miglia dalla Capitale, probabilmente presso il fosso della Boffalotta, un piccolo torrente affluente del Tevere, accanto alla Via Salaria. L'effetto a Roma è devastante: il nemico di sempre, l'invincibile e maledetto Annibale, è alle porte! I Romani non sono gli Iracheni o gli occidentali del nostro tempo. Gli intemerati Romani, pongono addirittura all'asta i terreni sopra di cui sorge l'accampamento dei Cartaginesi. Considerano l'evento niente più che una molestia passeggera e insignificante. Forse è leggenda, ma i Romani sono capaci di questo e di ben altro. 

Ritorniamo a Guerra e Borsa. La causa principale della variazione dei prezzi nelle crisi internazionali è il clima d'incertezza. L'investire richiede prevedibilità per evitare che il rischio diventi azzardo. Che poi la Guerra metta le ali all'economia USA la ragione è l'eccezionale capacità produttiva americana che, in emergenza, accelera la crescita per soddisfare le abnormi esigenze belliche e di successivo aiuto agli sconfitti che poi, guarda caso, sono di solito popoli tiranneggiati da regimi dittatoriali. Si può affermare che l'investitore ha fiducia nella grande Democrazia USA. Il libero mercato è esso stesso espressione di Democrazia. 

Durante il Terrore della Rivoluzione Francese, al cittadino che contestava il prezzo del pane, più elevato di quanto calmierato da Robespierre, il bottegaio rispondeva "compralo da Robespeirre!" 

guerra e finannza

Guerra e Finanza

cause prossime remote della guerra in iraq, analisi alla luce della dottrina bush sulla guerra preventiva e sul nuovo ordine mondiale. politica di difesa ed invio contingente militare italiano in jraq. la politica internazionale e strategia degli usa per

Guerra In Iraq

(c) Copyright 2003